Sabato, 22 Settembre 2018
PALERMO

Droga: narcotrafficante camorra condannato a 18 anni

camorra, colombia, droga, Tommaso Jacomino, Sicilia, Archivio
carcere

È stato condannato a 18 anni di carcere, per traffico internazionale di droga, il boss della camorra Tommaso Iacomino, arrestato un anno fa a Ventimiglia dalla polizia di frontiera. Per anni a capo del clan di Ercolano, era già arrestato in Italia negli anni '90 con l'accusa di associazione a delinquere di stampo mafioso. Nel 2006 fu coinvolto in una inchiesta della procura di Palermo su un maxitraffico di cocaina tra il Sudamerica, la Campania e la Sicilia. A carico di Iacomino, latitante a Bogotà, fu emesso un mandato di cattura internazionale. Secondo l'accusa, rappresentata dalla pm Amelia Luise, trattando direttamente il prezzo della cocaina con i boss dei cartelli colombiani e peruviani, era in grado di far arrivare in Sicilia e nel Nord Italia ingenti quantitativi di droga.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X