Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Sicilia, raffica di controlli nelle stazioni ferroviarie siciliane
POLFER

Sicilia, raffica di controlli nelle stazioni ferroviarie siciliane

Gli agenti della Polfer di Palermo hanno denunciato per violenza e minaccia a pubblico ufficiale, un palermitano di 34 anni che viaggiava privo di biglietto
Sicilia, Archivio
Agenti della Polizia ferroviaria in una stazione

Un persona denunciata, 553 persone controllate, 111 bagagli ispezionati, 108 operatori Polfer impiegati in 46 stazioni: è il bilancio della III giornata dell’anno denominata “Operazione Stazioni Sicure” condotta dalla Polizia Ferroviaria della Sicilia nella giornata di ieri.

L’operazione finalizzata alla prevenzione e al contrasto di eventuali azioni illecite, è stata condotta con l’impiego di metal detector e, nelle stazione di Palermo e di Catania, anche di unità cinofile anti esplosivo ed antidroga delle locali Questure.

L’attività è stata coordinata dalla Sala Operativa della Polfer che, avvalendosi del sistema di videosorveglianza e di geolocalizzazione delle pattuglie, ha potuto indirizzare i controlli sul territorio, con particolare attenzione alle aree di sosta e partenza dei bus extraurbani e alle banchine dei treni.

Gli agenti della Polfer di Palermo hanno denunciato per violenza e minaccia a pubblico ufficiale, un palermitano di 34 anni che viaggiava privo di biglietto a bordo di un treno proveniente da Agrigento. L’uomo, a seguito del controllo, ha minacciato verbalmente il capotreno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook