Mercoledì, 11 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
UN TESORO RITROVATO

Ritrovato a Palermo un prezioso dipinto del '600 rubato ad Ariccia 32 anni fa

di

Il "Ritratto di Marta Ghezzi Baldinotti", piccolo capolavoro trafugato 32 anni fa ad Ariccia, è stato ritrovato a Palermo. Il dipinto, un olio su tela del XVII secolo, abbelliva le eleganti stanze di Palazzo Chigi. I militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale (TPC) di Palermo, nel corso di un'ordinaria ispezione amministrativa, lo hanno rinvenuto tra i beni in possesso di un antiquario del centro storico palermitano.

Al dipinto, come reso noto dai carabinieri, non era allegata la documentazione in grado di attestarne la provenienza. In più, il titolare del negozio non è stato in grado di fornire valide spiegazioni. In seguito, grazie agli approfondimenti eseguiti attraverso la Banca Dati dei beni culturali illecitamente sottratti (la più completa al mondo), è stata appurata la corrispondenza dell’opera individuata con quella rubata 32 anni fa nel comune dei Castelli Romani.

Al termine delle indagini sono quindi state denunciate due persone per ricettazione. Si tratta dell'antiquario e di un uomo di Marsala (TP), con specifici precedenti di polizia in materia di reati contro il patrimonio culturale. Secondo quanto si apprende, il quadro tornerà presto ad arricchire "l’importante patrimonio artistico di cui dispone il “Palazzo Chigi” di Ariccia (RM), eccezionale testimonianza (rimasta inalterata nei secoli) del Barocco europeo, le cui sale – nel 1962 - costituirono l’ambientazione di numerose scene de “Il Gattopardo”, capolavoro di Luchino Visconti".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook