Lunedì, 18 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Omicidio-suicidio a Paternò, il cugino del padre killer: "Tragedia inspiegabile"
CATANIA

Omicidio-suicidio a Paternò, il cugino del padre killer: "Tragedia inspiegabile"

omicidio-suicidio paternò, tragedia paternò, Carmelo Zuccaro, Gianfranco Fallica, Ignazio Fonzo, Santo Distefano, Vincenza Palumbo, Sicilia, Cronaca
Il palazzo dove un'intera famiglia è stata trovata senza vita dai carabinieri a Paternò

"Depressione? Ma quale depressione. Gianfranco era una persona splendida, tutta dedita alla famiglia, un bravo ragazzo". Per noi è stata una doccia fredda... Io l'ho saputo da Facebook...". Lo ha affermato Paolo Bruno, cugino di Gianfranco Fallica, l'uomo di 35 anni che a Paternò ha ucciso con una pistola calibro 22 la moglie Vincenza Palumbo, i loro figli di 6 e 4 anni e poi si è suicidato.

Il cugino "non sa spiegarsi" le cause della tragedia ed "esclude un momento di depressione e cause economiche" alla base dell'omicidio-suicidio. "A settembre mi ha mandato un messaggio su whatsapp dicendomi che stava trasferendo la sua agenzia. Era un ragazzo speciale, di sani principi".

La Procura di Catania ha aperto un'inchiesta coordinata dal procuratore Carmelo Zuccaro, dall'aggiunto Ignazio Fonzo e dal sostituto Santo Distefano, ed ha disposto l'autopsia.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook