Martedì, 25 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
I DISAGI

Maltempo, il vento causa danni e feriti tra Ragusa e provincia: domani scuole chiuse

Il forte vento sta flagellando anche la provincia di Ragusa dove, oltre a danni e difficoltà alla viabilità per la caduta di rami e alberi, si registrano anche due feriti. Nella stazione ferroviaria di Pozzallo è crollato un cornicione che ha colpito un quindicenne. Il giovane è stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso del Maggiore di Modica per essere medicato.

A Modica il forte vento ha invece infranto una finestra nell’abitazione di un anziano che è stato raggiunto alla testa da alcuni frammenti di vetri. I vigili del fuoco di Ragusa hanno ricevuto centinaia di chiamate per interventi urgenti alla viabilità dove gli alberi abbattuti e i pannelli pubblicitari hanno creato problemi alla circolazione stradale.

In ginocchio l’agricoltura della fascia vocata con danni ingenti alle serre tra Vittoria, Santa Croce Camerina e Ispica dove si coltivano primaticci. Il forte vento ha divelto i tendoni e distrutto le piantagioni. Il sindaco di Ragusa, Giuseppe Cassì sta predisponendo ordinanza di chiusura delle scuole per domani «per consentire monitoraggio e interventi sulle vie di accesso nelle quali si sono evidenziati distacco di tegole, tettoie, lamiere e pannelli. A breve emetterò l’ordinanza».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook