Mercoledì, 08 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ragazzo ucciso a coltellate nel Palermitano, c'è la svolta: un sospettato in caserma
TERRASINI

Ragazzo ucciso a coltellate nel Palermitano, c'è la svolta: un sospettato in caserma

Ci sono due diverse persone sentite dai carabinieri della stazione che da ieri notte indagano sulla morte di Paolo La Rosa, 21 anni, ucciso a coltellate intorno alle 3.30 davanti alla discoteca Millenium di Terrasini. Numerosi i testimoni ascoltati che avrebbero assistito al fatto.

Ma le attenzioni, e i sospetti, si sarebbero concentrate in particolar modo su un giovane a cui si è arrivati anche attraverso la visione dei filmati della videosorveglianza. Il sospettato sarebbe in stato di fermo. Le indagini sono coordinate dal procuratore aggiunto Ennio Petrigni e dal sostituto Daniele Sanzone.

Il giovane, residente a Cinisi in via Aldo Moro, è stato trasportato all'ospedale Civico di Partinico dai sanitari del 118: lì è deceduto. La Rosa è stato colpito all'addome e al collo all'uscita dalla discoteca.

La vittima è il figlio del titolare di un noto ristorante a Cinisi. L'omicidio sarebbe avvenuto per futili motivi. Non è ancora chiaro se l'assassino abbia agita da solo, oppure in branco, ma sembra che siano stati individuati altri soggetti attivi nella vicenda di sangue.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook