Lunedì, 25 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Da stanotte torna il pedaggio sulle autostrade siciliane: gratis solo i medici in servizio
SU A18 E A20

Da stanotte torna il pedaggio sulle autostrade siciliane: gratis solo i medici in servizio

Dalle due di questa notte verrà ripristinato il pagamento del pedaggio sulle tratte autostradali A/18 (Messina-Catania) e A/20 (Messina-Palermo), ad esclusione del personale sanitario impegnato nell’emergenza Covid-19.

Medici, infermieri e i mezzi delle associazioni di volontariato impegnati nell’emergenza Coronavirus, fino al termine dell’emergenza epidemiologica, sono esentati dal versamento del ticket sulla Messina-Palermo e Messina-Catania durante i trasferimenti effettuati per prestare servizio nelle strutture sanitarie.

I possessori di Telepass devono inviare un modello di autocertificazione (scaricabile sul sito internet del Cas) alla casella di posta elettronica (agevolazionecovid19@aiscat.it), con l’indicazione della tratta autostradale percorsa per il raggiungimento della struttura ospedaliera e per il ritorno. In questo modo non verrà addebitato il costo dei transiti in fattura.

Per chi non utilizza il Telepass è necessario ritirare il biglietto d’ingresso in autostrada e consegnarlo all’operatore o inserirlo nella cassa automatica; in uscita utilizzare una pista con cassa automatica o con operatore, premere il pulsante e dichiarare di essere un operatore sanitario impegnato nell’emergenza Covid-19, ritirare il rapporto di mancato pagamento, conservare i vari tagliandi di transito ed entro 15 giorni inviarli, insieme al modulo di autocertificazione e alla copia del documento di identità alla casella di posta agevolazionecovid19@aiscat.it, In questo modo non riceveranno nessuna richiesta di pagamento.

L’esenzione è valida anche per le ambulanze e automediche delle associazioni di volontariato e altri veicoli di proprietà delle medesime svolti per le stesse finalità nell’ambito delle attività collegate all’emergenza sanitaria da Covid-19.

Per le ambulanze e automediche: autocertificazione da compilare sull’apposita piattaforma web a loro dedicata e ad oggi utilizzata per i transiti rientranti nelle fattispecie previste dalle circolari del ministero dei trasporti; per gli altri veicoli delle associazioni di volontariato è necessario inviare un modulo (scaricabile sul portale del Cas) alla casella di posta agevolazionecovid19@aiscat.it.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook