Venerdì, 18 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, scoperto con l'hashish viene assolto: prescritta dal medico contro l'insonnia
IL CASO

Palermo, scoperto con l'hashish viene assolto: prescritta dal medico contro l'insonnia

Il giudice monocratico della terza sezione del tribunale di Palermo Nicola Aiello ha assolto Dario Miceli, accusato di detenzione a fini di spaccio di hashish.

Il difensore dell’imputato, l’avvocato Maurilio Panci, ha dimostrato che l’uomo fumava la sostanza stupefacente perché questo gli aveva prescritto il medico: lo faceva la sera per combattere l’insonnia.

Il legale ha prodotto le analisi del sangue da cui risultava che il cliente era positivo ai cannabinoidi, dimostrando anche che questo per lui era l’unico modo per rilassarsi e dormire. Da qui la assoluzione perché il fatto non costituisce reato, dato l’uso personale dello stupefacente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook