Lunedì, 26 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, Palermo è zona rossa fino al 14 aprile: prorogate le ordinanze in altri 4 comuni
LA DECISIONE

Coronavirus, Palermo è zona rossa fino al 14 aprile: prorogate le ordinanze in altri 4 comuni

palermo zona rossa, Nello Musumeci, Sicilia, Cronaca
Il presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci

Il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, ha dichiarato Palermo zona rossa a causa del covid. L'ordinanza parte dalla mezzanotte di oggi e dura fino al 14 aprile compreso. La decisione è stata presa dopo che il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, in una nota inviata al presidente  Musumeci, ha chiesto "nel confermare le già rappresentate preoccupazioni in merito al trend in costante aumento del numero dei contagi sul territorio cittadino..., di valutare l'applicazione delle misure restrittive consentite dalle norme..., così come peraltro adottate in relazione ad altri Comuni della Regione". Orlando nella missiva ha fatto riferimento, in particolare, alla "aumentata pressione in termini di accessi presso i nosocomi, nonchè all’incremento di pazienti positivi presso le Usca dal 40% all’85% negli ultimi trenta giorni".

La Regione ha prorogato, intanto, la "zona rossa" nei comuni di Caltanissetta, Caltavuturo in provincia di Palermo, Palma di Montechiaro in provincia di Agrigento, e Scicli, in provincia di Ragusa. In applicazione delle recenti disposizioni nazionali, in tutti i Comuni dell’Isola già dichiarati "zona rossa" le attività scolastiche si svolgeranno in presenza fino alla prima media compresa, mentre le altre attività saranno esclusivamente in DAD. La decisione è stata presa, di legge in una nota, a seguito delle richieste dei sindaci delle città interessate ed i pareri positivi delle Asp competenti.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook