Domenica, 25 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cefalù premia i giovani registi, tra i vincitori anche il messinese Emanuele Speziale
IL FESTIVAL

Cefalù premia i giovani registi, tra i vincitori anche il messinese Emanuele Speziale

Il premio «Registi più giovani» del Festival del Cinema di Cefalù va a due registi siciliani: il diciottenne Claudio Emmolo di Santa Flavia e al diciottenne Emanuele Speziale di Messina.

Il premio «Registi più giovani» del Festival del Cinema di Cefalù va a due registi siciliani: il diciottenne Claudio Emmolo di Santa Flavia e al diciottenne Emanuele Speziale di Messina.

Claudio Emmolo è un ragazzo cresciuto con la voglia e la passione di fare film. Al Festival del cinema di Cefalù presenta un corto di 294 secondi dal titolo «A Natale puoi». E’ la storia di un bambino viziato ed egoista che vuole a tutti i costi la nuova playstation per Natale. In sogno incontra il suo alter ego povero che gli mostra la aspetti drammatici della realtà.

Il messinese Emanuele Nicosia Speziale fin da piccolo si appassiona alla fotografia e alle arti visive, interesse che lo porta gradualmente all’amore per il cinema. «Cocci» che presenta al Festival del Cinema di Cefalù è il suo primo cortometraggio, scritto e ambientato durante l’isolamento dovuto alla diffusione del Covid-19 in Italia. I due giovani registi con i loro corti passano alla finale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook