Mercoledì, 01 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Maltempo al Sud, Curcio a Catania: "Ci attendiamo un sensibile peggioramento"
METEO

Maltempo al Sud, Curcio a Catania: "Ci attendiamo un sensibile peggioramento"

Il capo della Protezione Civile è nella città etnea per fare il punto insieme alle autorità locali dopo la forte ondata di maltempo
catania, maltempo, sud italia, uragano Medicane, Fabrizio Curcio, Sicilia, Cronaca
Il capo dipartimento della Protezione Civile Fabrizio Curcio al suo arrivo a Catania

"Sappiamo che questa attenuazione potrebbe durare oggi e parte di domani, ci attendiamo da giovedì-venerdì un peggioramento sensibile. L'orario non sono in grado di dirlo".

Lo ha detto il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio parlando con i giornalisti al termine di una riunione nella Prefettura di Catania con le autorità territoriali e le strutture operative riunite nel centro coordinamento soccorsi.

La telefonata di Mattarella a Pogliese

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha telefonato questa mattina al sindaco di Catania, Salvo Pogliese, per avere informazioni sulla grave emergenza e per esprimere la sua vicinanza alla città così colpita dal maltempo.

Mattarella si è informato sui danni alle cose e alle persone, garantendo il massimo sostegno con interventi rapidi ed efficaci di tutte le istituzioni per il martoriato territorio di Catania e della sua provincia.

Intanto non piove stamane sulla città all'indomani del nubifragio che ha flagellato l'intera provincia e che ha provocato la morte di due uomini, una donna moglie di una delle vittime è dispersa. Ingenti anche i danni con allagamenti a strade, negozi e abitazioni, Numerosi ieri sono stati gli interventi di soccorso dei Vigili del fuoco specialmente ad automobilisti rimasti intrappolati nelle loro auto in strade diventate fiumi in piena. Sono circa 190 le richieste di soccorso che devono ancora evadere i Vigili del fuoco, che durante la notte hanno smaltito quelle arrivate ieri, circa una quarantina, specialmente per allagamenti a case e scantinati e per rimuovere ostacoli dalle strade. "Rispetto ad ieri - ha detto il capo dei Vigili del fuoco di Catania Giuseppe Biffarella - abbiamo ora un incremento in termini di uomini giunti dalla Puglia che sono attrezzati per fronteggiare scenari alluvionali. Qualora tornassero a verificarsi, potremo dare ulteriori risposte".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook