Martedì, 07 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Siracusa, muore a 66 anni e sul necrologio si legge: "Se avessi creduto al Covid..."
UN MESSAGGIO FORTE

Siracusa, muore a 66 anni e sul necrologio si legge: "Se avessi creduto al Covid..."

coronavirus, covid, no vax, Sicilia, Cronaca
Foto Cecilia Fabiano

Prima di morire un uomo di 66 anni, siracusano, ha voluto che sul suo necrologio fosse scritto che si sarebbe salvato se avesse creduto alla drammatica forza del Covid-19. Giuseppe Giuca è scomparso nei giorni scorsi dopo che le sue condizioni di salute sono precipitate a causa dell’aggravarsi del virus. «Se avessi creduto alla pandemia, se avessi creduto al Covid, oggi racconterei un’altra storia, ma non questa storia», si legge sul suo necrologio. L’uomo, prima di contrarre il Covid, avrebbe preso sottogamba le conseguenze della malattia e così, prima del suo decesso, ha chiesto alla famiglia che la sua storia rimanesse ben impressa per evitare altre morti legate al virus.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook