Giovedì, 18 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catania, 15enne sospettato dell'uccisione della madre. Temeva volesse allontanarlo dal padre
FERMATO

Catania, 15enne sospettato dell'uccisione della madre. Temeva volesse allontanarlo dal padre

La polizia ha fermato per omicidio il figlio 15enne di Valentina Giunta, la 32enne ferita mortalmente con colpi di arma da taglio nella sua abitazione a Catania ieri sera intorno alle 23. Il provvedimento è stato emesso dalla Procura per i minorenni ed eseguito dalla squadra mobile che indaga. Secondo quanto si è appreso, i rapporti tra madre e figlio erano tesi da tempo e il delitto sarebbe maturato al culmine di una lite. I sanitari sono intervenuti in via Salvatore Di Giacomo,   per prestare i soccorsi, ma una volta giunti sul posto e dopo aver tentato di stabilizzare una profonda ferita, non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Secondo i primi rilievi la donna è stata ferita mortalmente con diversi colpi di arma da taglio in più parti del corpo, in particolare sul collo e sulla schiena. Valentina Giunta era madre di due figli, oltre al quindicenne, un ragazzino di 10 che vivevano con lei.

Probabile movente

Il 15enne fermato era legato al padre, detenuto nell’ambito di un’inchiesta su un’organizzazione specializzata in furti d’auto, e temeva che la madre lo volesse allontanare da lui e dal nonno paterno, anche lui rimasto coinvolto nell’inchiesta della Procura di Catania. Sarebbe stato questo uno dei moventi delle liti tra Valentina Giunta e il figlio. I contrasti tra i due sarebbero stati frequenti e, secondo l’accusa, che deve passare al vaglio del Giudice per le indagini preliminari, sarebbe in questo contesto che potrebbe essere da inquadrare il movente del delitto.

Silenzio nel quartiere

Correva veloce sui social, prima di una conferma, la notizia del fermo. Nei commenti ai siti che riportavano le scarne informazioni sull'omicidio, diversi annunciavano che «è stato fermato il figlio 15enne», e molti a chiedersi «come può un figlio assassinare la madre» e una vicina che posta di «avere visto due volanti e due ambulanze davanti la loro casa». Al "rumore" dei social fa da contraltare il silenzio del rione: nessuno sostiene di avere visto o sentito qualcosa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook