Martedì, 27 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Emergenza coronavirus in Sicilia, intesa tra Abi, Regione e Irfis sui finanziamenti agevolati
PALERMO

Emergenza coronavirus in Sicilia, intesa tra Abi, Regione e Irfis sui finanziamenti agevolati

Il Comitato esecutivo dell’Abi ha approvato oggi la sottoscrizione della Convenzione tra la Commissione regionale Abi Sicilia, la Regione Sicilia e l’Irfis - Finanziaria regionale per regolamentazione e la concessione dei finanziamenti agevolati - sullo stanziamento a fondo perduto di contributi per finanziamenti chirografari.

Si tratta di una misura straordinaria approvata con delibera regionale in favore delle imprese locali danneggiate dall’emergenza epidemiologica da COVID-19. Lo strumento prevede il riconoscimento di un contributo a fondo perduto a fronte dell’erogazione di un finanziamento bancario chirografario della durata almeno pari a 18 mesi e un importo massimo di 100.000 euro.

L’ammontare del contributo è definito in una percentuale dell’ammontare del finanziamento bancario pari al 5%, innalzabile all’8% per i finanziamenti con preammortamento pari almeno a 12 mesi.

La valutazione delle domande di agevolazione è stata affidata dalla Regione Sicilia a Irfis - Finanziaria regionale che veicolerà il contributo per il tramite delle banche finanziatrici che decideranno di sottoscrivere la Convenzione predisposta dall’Abi con la stessa Finanziaria regionale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook