Mercoledì, 21 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
SEGRETERIA NAZIONALE

Pd: valanga di ricorsi alla Commissione congresso, caos in Sicilia 

elezioni segreteria nazionale, pd, sicilia, dario corallo, Maria Saladino, Maurizio Martina, Nicola Zingaretti, roberto giachetti, Sicilia, Politica
In corso nei circoli le votazioni per la corsa al Nazareno

E’ la Sicilia al centro della disputa sul voto nei circoli per il congresso Pd che ha impedito finora alla Commissione nazionale di rendere noti i risultati della prima fase, tre giorni dopo la chiusura. E’ quanto si apprende da fonti interne alla stessa Commissione congresso, inondata di ricorsi sull'isola, dove si é andati al voto con notevole ritardo e in cui molti dati vengono contestati.

C'é ad esempio il caso di un circolo dove tutti e 45 gli iscritti hanno votato per Maurizio Martina, sollevando più di qualche dubbio. Ma analoghi casi, si fa notare, si sono verificati in altre regioni a beneficio ad esempio di Nicola Zingaretti.

A Roma, in un circolo con più votanti che iscritti, dove la votazione é stata ripetuta, si é avuto lo stesso risultato: 47 voti su 47 a Zingaretti. Segno della presenza dei "signori delle tessere" che controllano i consensi, secondo le fonti interpellate, come rilevato anche in Campania. E sono troppo pochi i funzionari del partito da mandare da Roma a dirimere le dispute nelle regioni. Il trend ufficioso per i sei candidati é quello degli ultimi giorni, secondo le fonti interne alla Commissione: Nicola Zingaretti sotto il 50% (tra il 48 e poco più del 49), Maurizio Martina 10-12 punti indietro (34-36%), Roberto Giachetti tra il 12 e il 13%. I tre passano alle primarie del 3 marzo. Francesco Boccia sarebbe intorno al 3% - dato contestato dal suo staff - mentre non arriverebbero all’1% Dario Corallo e Maria Saladino. Anche loro non ci stanno e chiedono un conteggio attendibile.

L’affluenza sarebbe stata intorno al 50%, ma non é chiaro il numero degli iscritti al partito, comunque ben al di sotto dei 400 mila, secondo le fonti interpellate. I votanti effettivi non si avvicinano ai 200 mila. Lo scenario più probabile é che i dati definitivi vengano annunciati solo domenica prossima alla Convenzione nazionale del Pd, convocata all’Hotel Ergife.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook