Sabato, 19 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Forestali, trasporti e appalti in Sicilia: il governo boccia le norme approvate dall'Ars
IMPUGNATO IL "COLLEGATO"

Forestali, trasporti e appalti in Sicilia: il governo boccia le norme approvate dall'Ars

«L'impugnativa del Consiglio dei ministri è la conferma del fallimento del metodo dei “collegati” voluto dal governo Musumeci e dalla sua maggioranza». Giuseppe Lupo, capogruppo del Pd all'Ars, alza il tiro alla luce della recente impugnativa del Consiglio dei Ministri di alcune norme contenute nel «primo collegato» approvato lo scorso luglio dall'Ars. Il governo nazionale ha messo in discussione norme che riguardano il trasporto pubblico, Pip, Ersu, forestali, consorzi di bonifica. Nel mirino anche i teatri di Messina e Catania.

«Il presidente della Regione dica cosa intende fare adesso - conclude Lupo - se ricorrere alla Corte Costituzionale o rendersi conto dei propri errori ed evitare di perseverare con un metodo che fa solo danni alla Sicilia».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Messina in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook