Lunedì, 10 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Precari dei Comuni siciliani, proroga di 4.300 contratti per tutto il 2020
ARS

Precari dei Comuni siciliani, proroga di 4.300 contratti per tutto il 2020

Una proroga a tappeto per tutti i 4.300 precari degli enti locali siciliani. Lo ha deciso oggi l'Assemblea regionale siciliana che ha approvato ad unanimità, con 41 voti a favore, il disegno di legge 617 che permette la proroga dei contratti in scadenza prossimo il 31 dicembre. La norma è estesa anche ai Comuni in dissesto ed in pre-dissesto finanziario.

"A oggi - spiega Riccardo Savona, presidente della II commissione bilancio e programmazione dell'Ars - la stabilizzazione riguarda 4.305 dipendenti su 11.388 totali. Grazie al contributo del fondo straordinario pluriennale della Regione, che si concluderà nel 2038, si potrà mettere la parola fine alla stagione del precariato nei comuni siciliani".

"I precari comunali non ancora stabilizzati possono tirare un sospiro di sollievo - commenta l’assessore regionale alle Autonomie locali, Bernardette Grasso -. Ringrazio il Parlamento siciliano e tutte le forze politiche per aver accolto questa importante proposta, che ci permette di ridare serenità a centinaia di lavoratori. Continueremo a lavorare senza sosta con il Governo nazionale, per trovare una soluzione normativa che possa portare alla definitiva chiusura del processo di stabilizzazione”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook