Martedì, 27 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Coronavirus, Amata: "In Sicilia stop a eventi e serate in discoteca, serve buonsenso"
L'EMERGENZA

Coronavirus, Amata: "In Sicilia stop a eventi e serate in discoteca, serve buonsenso"

Sicilia, Politica
Elvira Amata

Ieri sera è stata consentita una serata in una discoteca con oltre trecento ragazzi. Eseguito per ogni giovane il controllo temperatura, ma poi nella sala trecento persone, mentre tutte le altre attività sono sospese. Paradossi di questo clima di follia collettiva.

"'Sono sospese le manifestazioni e gli eventi di qualsiasi natura, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro', la Presidenza del Consiglio dei Ministri, visto il decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante «Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19» ha così disposto, pertanto mi chiedo come sia possibile che, a giorni dalla pubblicazione delle disposizioni, assistiamo ancora al proliferare, allo svolgersi e alla promozione di eventi ludici ricreativi che ospitano centinaia di persone”, scrive in una nota il presidente del Gruppo parlamentare di Fratelli d’Italia all’Ars, Elvira Amata.

Appellarsi al buonsenso di chi possiede locali e/o organizza manifestazioni simili evidentemente non è sufficiente. Esistono delle regole che sono state diramate per evitare il diffondersi del contagio e abbiamo il dovere di comportarci responsabilmente. Questa condotta non solo rappresenta un rischio e un’offesa alla civile convivenza sociale ma si connota come una palese violazione di quanto disposto dall’organo governativo", aggiunge.

Ad organizzatori e pr, operatori dell’industria dell’intrattenimento e dello svago - conclude Amata - chiedo di fare un passo indietro perché il mancato incasso di una serata non vale il rischio di contagio a cui, al netto di proclami sulla sicurezza che leggo su post e messaggi diramati dalle discoteche, espongono consapevolmente i propri clienti”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook