Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Innovazione digitale, mobilità sostenibile e risanamento: un piano di "resilienza" per Messina
RECOVERY PLAN

Innovazione digitale, mobilità sostenibile e risanamento: un piano di "resilienza" per Messina

di

Sono giorni cruciali anche per la nostra città. A metà ottobre si saprà di più sui progetti contenuti nel Recovery Plan del Governo nazionale. Al di là della questione riguardante il Ponte sullo Stretto (di cui riferiamo in altra pagina), ci sono in ballo scelte strategiche che possono coinvolgere il capoluogo e la Città metropolitana.

Al momento, come pubblicato nei giorni scorsi, l'Amministrazione De Luca ha trasmesso a Roma, nei tempi indicati dal ministero per gli Affari europei, le schede progettuali per interventi pari a oltre 630 milioni di euro. È evidente che non tutti i progetti proposti per l'inserimento nel “Piano nazionale resilienza” saranno finanziati, però Messina vuole giocarsi fino in fondo le proprie chance, nella consapevolezza che vi sono alcuni ambiti “privilegiati” sui quali si potrà davvero intervenire.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook