Lunedì, 28 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Stretto, disagi agli imbarcaderi. Dafne Musolino: "Siciliani sempre più isolati"
LA DENUNCIA

Stretto, disagi agli imbarcaderi. Dafne Musolino: "Siciliani sempre più isolati"

Sicilia, Politica
L'assessore Dafne Musolino

Ancora disagi per l’attraversamento dello Stretto per i viaggiatori che cercano di raggiungere Villa San Giovanni. La denuncia arriva dalla senatrice di Sud chiama Nord Dafne Musolino. «Stamattina - racconta - l’ennesimo episodio che ha visto protagonisti tanti cittadini in attesa di prendere il mezzo veloce della Blu Jet per raggiungere Villa San Giovanni e salire a bordo del Frecciarossa in partenza per Roma. A causa di un’avaria l’aliscafo della Blu Jet che avrebbe dovuto condurci a Villa San Giovanni ha rischiato di non partire. In assenza di mezzi sostituitivi abbiamo rischiato di perdere il treno delle 10.30 diretto a Roma».

«Tra le priorità esposte al governo - prosegue Musolino - ho posto la richiesta di una immediata revisione delle condizioni della concessione sessantennale della rete ferroviaria a Rfi spa per quanto riguarda l’alta velocità nel sud Italia e in Sicilia. Non è più possibile continuare a subire i disagi che ci vedono sempre più isolati. La concessione di Rfi e i successivi Decreti ministeriali prevedono che Rfi implementi i servizi, compresi quelli di terra (cioè quelli relativi ai servizi che troviamo nelle stazioni ferroviarie, come bar, assistenza alla mobilità, ricovero bagagli, servizi igienici etc) nei limiti della spesa che la stessa Società inserisce in bilancio! Insomma, se Rfi non mette i soldi nel suo bilancio può dire di non avere le risorse per implementare e migliorare i servizi! E guarda caso, vengono programmati interventi ovunque ma mai nelle stazioni del Sud Italia. Stamattina alla fine solo dopo sonore proteste da parte dei passeggeri, il mezzo veloce della Blu Jet ha acceso i motori rilasciando un denso fumo nero e ci siamo imbarcati per Villa San Giovanni in tempo utile per prendere quasi al volo il Frecciarossa delle 10.29».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook