Domenica, 05 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Il Giornale di Sicilia compie 160 anni, su Tgs ed Rtp una "maratona dedicata" di due ore
IL COMPLEANNO

Il Giornale di Sicilia compie 160 anni, su Tgs ed Rtp una "maratona dedicata" di due ore

giornale di sicilia, Sicilia, Società

La Chiesa, la scuola e il forte legame con Palermo. Dimensioni raccontate da 160 anni - oggi il compleanno - dal Giornale di Sicilia. Questi i temi della puntata di “Cronache Siciliane”, andata in onda ieri su Tgs.

Una marcia di avvicinamento all'anniversario di oggi. Un giorno che vedrà un nuovo appuntamento in tv. Dalle 14.40 una maratona televisiva (che sarà possibile seguire anche su Rtp) di due ore. Una puntata ricca di immagini, storie e interviste. Volti e personaggi che negli anni hanno fatto, in qualche modo, parte della vita del quotidiano.

Un giornale - ieri gli auguri da parte del Capo dello Stato Sergio Mattarella - che sin dagli inizi ha raccolto firme di alto valore. Come quella del cardinale Salvatore Pappalardo, arcivescovo di Palermo. Dal 1985 al 1987 ha curato una rubrica, “Chiesa Mondo”.

A raccontare questa esperienza ieri, nel corso della puntata di “Cronache Siciliane”, è stata Maria Saccone, che curava l'archivio personale del cardinale.

Ed è sulla cronaca che si è tornati in collegamento con la redazione. Qui il vicedirettore responsabile Marco Romano ha dialogato con il caporedattore Francesco Deliziosi sulla figura di padre Pino Puglisi e sulla visita dei Pontefici nell'Isola. Ma si è parlato anche della città di Palermo e delle sue contraddizioni con il caposervizio della cronaca Vincenzo Marannano.

Nel corso della puntata, condotta da Aurora Fiorenza e dal direttore artistico di Tgs, Salvo La Rosa, è andato in onda un servizio sulla grande opera di digitalizzazione che riguarda proprio il Giornale di Sicilia portata avanti dalla Biblioteca regionale. Una risorsa che sarà messa a disposizione della collettività attraverso la rete.

A illustrare gli aspetti di questa grande opera il direttore della biblioteca Carlo Pastena.

Spazio agli artisti con Tuccio Musumeci che, in diretta da Catania, ha raccontato la sua esperienza con il Giornale di Sicilia. Il ricordo di un suo spettacolo negli anni Sessanta al Teatro Biondo di Palermo e le prime recensioni.

Tra i messaggi di auguri quello di Danilo Li Muli, fondatore dell'agenzia pubblicitaria Gomez&Mortisia e autore del logo che celebra i 160 anni. Un videomessaggio anche dal rettore dell'università di Palermo, Fabrizio Micari. Si è poi affrontato il legame tra il Giornale di Sicilia e la scuola. Con Antonella Di Bartolo, preside dell'Istituto comprensivo Sperone-Pertini di Brancaccio, e con Vito Lo Scrudato, preside del liceo “Umberto I”. Al centro l'iniziativa GDScuola. A chiudere la puntata un altro messaggio di auguri inviato dall'attore Sergio Vespertino.

Con il quotidiano sarà distribuito oggi in edicola un fascicolo di 40 pagine.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook