Giovedì, 20 Settembre 2018
MOTOCROSS

Patti incorona il suo immenso campione Antonio Cairoli

di
festa, motocross, patti, tony cairoli, Sicilia, Sport
Patti incorona il suo immenso campione Antonio Cairoli

Tutto pronto a Patti per la grande festa di domani. La città che ha dato i natali al fuoriclasse Antonio Cairoli sarà invasa da appassionati di motocross e tifosi del nove volte campione del mondo che, per rimanere in linea con le precedenti edizioni, ha lavorato assieme a tutto l’entourage Ktm e alla generosa organizzazione locale affinché l’evento possa essere considerato “indimenticabile”.

Un Cairoli da osannare, che in questo magico 2017 ha messo in evidenza uno stato di forma strepitoso nell’arco di una stagione da dominatore, cominciata con gli Internazionali d’Italia e conclusa con l’ennesimo Mondiale MxGp. Un mix di esperienza, maturità psicofisica e tecnica sopraffina che gli hanno permesso di posizionarsi nella speciale classifica a un solo titolo dal record assoluto. Il 32enne messinese, infatti, a livello numerico è secondo solo al mito belga Stefan Everts, dieci mondiali e 101 gran premi conquistati. Ma in un’altra epoca e in situazioni abbastanza diverse. Ecco perché, per noi, Cairoli è già adesso il più grande all time.

E in questo fantastico 2017 è arrivato anche il matrimonio con Jill Cox, la storica fidanzata olandese con la quale condivide da tanti anni le sue gioie.

L’alfiere della Ktm è già arrivato a Patti e oggi è prevista la rituale uscita in fuoristrada nel territorio dei Nebrodi. Il programma, allestito dal gruppo di fedelissimi di Antonio, non è stato ancora ufficializzato nel dettaglio. Volutamente, nessuna locandina è stata realizzata per mantenere l’effetto sorpresa fino alla vigilia.

È certo, però, che domani pomeriggio, a partire dalle 14, sul Lungomare pattese “Filippo Zuccarello” inizierà la manifestazione in un’area delimitata della spiaggia, con una parata di giovanissimi crossisti ed enduristi, in sella a moto di cilindrata 65 e 85. Qualche giro dimostrativo sull’arenile per il via alla festa. Un Lungomare che si dipingerà di neroarancio, i colori della Ktm, considerato che sono stati invitati tutti i concessionari siciliani della marca austriaca, che hanno garantito la loro presenza ed esporranno le novità del settore. Per l’occasione sono state realizzate le magliette celebrative della conquista del nono titolo, disponibili già da domani in uno stand attrezzato.

Un “circuito guidato” permetterà ai tanti fan di accedere alla zona-autografi firmati da Tony. Il quale terrà poi un incontro con alcune associazioni per disabili e riceverà il saluto dei sindaci del comprensorio, prima di raggiungere un’area limitrofa predisposta per accogliere i giornalisti accreditati: la conferenza stampa (ore 15.30) permetterà di ripercorrere l’intera stagione, costellata da sei successi e dalla conquista del podio in quasi tutti i Gran Premi.

Ma sarà anche importante conoscere i programmi del 2018, quando il pattese andrà a caccia della Decima e della leggenda.

Alla festa saranno presenti i vertici della casa austriaca: Pit Beirer, capo del dipartimento corse della Ktm Offroad; Angelo Crippa, amministratore delegato di Ktm Italia; la famiglia De Carli, con il team manager Claudio che ha avuto il merito di valorizzare – grazie ad una struttura vincente – il sublime talento di Antonio. E, ovviamente, parteciperanno all’evento le persone più vicine ad Antonio, che si muovono con lui sulle piste di tutto il pianeta. Da Lorenzo Resta, il freelance che segue la MxGp, al manager della Ktm, Roberto Rossi (insieme daranno vita in spiaggia a una diretta Facebook), allo speaker ufficiale Giancarlo “Riccio” Ricciotti, considerato la voce del motocross in Italia.

Concluso il momento dei saluti, degli incontri e delle celebrazioni, il nove volte iridato indosserà gli amati e inseparabili stivali e casco per avviarsi sul campo di gara dove non sarà solo. Ad accompagnarlo gli amici di sempre Matteo Bonini e Alessandro Lupino, campione italiano Mx1 e compagno in azzurro nell’ultimo “Nazioni” con un quarto posto assoluto nella classe Open. E ancora il portoghese Rui Gonçalves e i tre giovani-rivelazione del panorama italiano: Gianluca Facchetti, campione mondiale Mx Junior 125; Joakin Furbetta astro nascente che spesso si allena con Antonio e il talento calabrese Emilio Scuteri, che ha già vinto tricolori e campionati su sabbia nelle varie categorie.

La serata si concluderà con il sorteggio di caschi e gadget, poi Cairoli si trasferirà nella zona adibita alla partenza del Tindari Rally poiché la festa di Patti capitale dei motori proseguirà per tutta la notte, per concludersi domenica pomeriggio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook