Domenica, 25 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo

Palermo, la scultrice greca Dimitrakopoulou dona la sua "Lancia d'Oro" al Museo Salinas

La scultrice greca Venia Dimitrakopoulou dona al Museo archeologico regionale “Antonino Salinas” di Palermo Lancia d’oro, una delle opere principali della personale “Venia Dimitrakopoulou. Futuro Primordiale – Materia” che si inaugura questo pomeriggio alle ore 18.

Al Museo Salinas di Palermo il composito universo creativo dell’artista è in mostra fino al 3 febbraio 2019 ed è rappresentato da una considerevole selezione di opere, sculture, carte e installazioni, alcune esposte per la prima volta in Italia.

La mostra-installazione, curata da Afrodite Oikonomidou e Matteo Pacini, tra cui spiccano inedite realizzazioni site-specific, «entra in profonda sintonia con i reperti archeologici esposti nelle sale museali, in un’ambientazione rispettosa che stimola una riflessione sul rapporto tra l’antico e l’opera contemporanea che sarà l’archeologia di domani», spiega Pacini.

La mostra palermitana è la prima tappa della “Trilogia Italia” dell’artista organizzata dalla Fondazione Ellenica di Cultura - Italia in collaborazione con l’Istituto Siciliano di Studi Bizantini e Neoellenici “Bruno Lavagnini” e con Artespressione di Milano, galleria di riferimento dell’artista in Italia per questa rassegna che tocca anche Torino e Trieste.

 

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook