Giovedì, 28 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Sicilia, De Luca e Barbagallo consolidano il fronte “anti-Musumeci” - FOTO

Sicilia, De Luca e Barbagallo consolidano il fronte “anti-Musumeci” - FOTO

Un appello a compattare il "fronte di liberazione dalla giunta Musumeci" allargando la coalizione anche a pezzi del centrodestra siciliano, arrivando fino al sindaco cateno de luca, acerrimo avversario dell'attuale governatore. Il segretario regionale del Pd, Anthony Barbagallo, continua a sorprendere con alcune sue dichiarazioni ma non solo. Stamattina Barbagallo e Cateno De Luca si sono incontrati a Pedara, la cittadina del Catanese che è stata amministrata per dieci anni dallo stesso Barbagallo. "Non abbiamo parlato solo della devozione alla Maria Santissima Annunziata che accomuna Pedara con Fiumedinisi - afferma il sindaco di Messina -, dopo la granita con mandorla tostata ho visitato il centro di Pedara ed ho apprezzato le innovazioni urbanistiche che il giovane sindaco Antony Barbagallo ha realizzato nei dieci anni di governo municipale. Sono rimasto colpito dalla maestosa Basilica di Santa Caterina e dalla statua dell’annunciazione che è fortemente somigliante a quella di Fiumedinisi. L’onorevole Danilo Lo Giudice ne ha approfittato per invitare Antony Barbagallo, nella sua qualità di segretario regionale del Pd, all’assemblea regionale degli amministratori comunali di Sicilia Vera che si svolgerà il primo e il 2 ottobre a Taormina". Continuano dunque le manovre trasversali (con messaggi che sembrano diretti non solo a Musumeci ma anche al Pd messinese, che negli ultimi mesi ha sferrato duri attacchi all'amministrazione de luca) all'interno di un quadro politico in continua evoluzione.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook