Mercoledì, 23 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo

Una telecamera negli abissi per scoprire i segreti dei coralli di Sicilia

Conoscere i coralli delle profondità dei mari di Sicilia. Con questa e altre finalità i ricercatori del progetto Blueresearch hanno fotografato in profodità per conoscere al meglio questi organismi marini.

Dendrophyllia ramea , come riporta l'Ansa, è una grande madrepora del mar Mediterraneo, cresce negli ambienti medio profondi, formando magnifiche colonie a forma di cespuglio alto anche 80 centimetri; lo scheletro è spesso e robusto, con un acceso colore arancione, i polipi sono molto grandi di colore chiaro.

Cresce a 70-80 metri di profondità ed è per questo che questo corallo ceviva raccolto solo da espertissimi subacquei.

"Da qui - si legge sull'Ansa, l'idea di posizionare una piccola telecamera che potesse osservare sia il corallo che l'ambiente circostante per un lungo periodo di tempo, raccogliendo nel frattempo informazioni sulla temperatura e salinità dell'ambiente in cui vive".

Due telecamere appositamente costruite sono state messe in mareagiugno 2018 in un tratto di mare vicino a Siracusa. Le telecamere sono state posizionate per riprendere due grandi colonie a qualche centinaio di metri di distanza.

Video e foto sul progetto sono disponibili su http://www.blueresearch.eu/dendrophyllia/ tutte le info e i video che documentano il progetto in tutte le sue fasi.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook