Martedì, 17 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo

A Palermo, dopo oltre tre anni e mezzo, ecco nuovamente il treno che porta dalla città all'aeroporto

Ci sono voluti oltre tre anni e mezzo ma finalmente Palermo ha nuovamente il "suo" treno, quello che porta dalla stazione centrale all'aeroporto. Alle 6.05 la prima corsa dalla città, l'ultima partenza del treno "Jazz" da Punta Raisi per la stazione centrale è prevista alle 21.52.

Ieri Maria Grazia Marzoni, direttore dell'Agenzia nazionale della sicurezza ferroviaria, ha firmato i provvedimenti che hanno autorizzato la ripresa della tratta (l'inaugurazione in un primo momento era stata fissata per lo scorso 9 settembre) e così all'alba ecco il treno muoversi sui binari.

L'Agenzia nazionale per la sicurezza delle Ferrovie ha approvato i piani di emergenza e soccorso che riguardano le gallerie Notarbartolo, Francia, San Lorenzo e Tommaso Natale del passante ferroviario, necessari per l'apertura della tratta ferroviaria.

I lavori, comunque, ancora non sono terminati. Infatti seppur risulta totalmente raddoppiata la tratta C, quindi la tratta ferroviaria da Palermo La Malfa a Punta Raisi, la tratta B è ancora un cantiere aperto con numerose fermate da terminare e la seconda galleria da completare.

La frequenza sarà di un treno ogni ora nei festivi dalle ore 06.05 (da Palermo Centrale) – 07.52 (da Punta Raisi) alle ore 20.05 (da Palermo Centrale) – 21.52 (da Punta Raisi) con un tempo di percorrenza prevista in un'ora.

Un treno ogni mezz’ora nei feriali dalle ore 05.00 (da Palermo Centrale) – 07.27 (da Punta Raisi) alle ore 20.05 (da Palermo Centrale) – 21.42 (da Punta Raisi) con tempi di percorrenza che variano da 56 minuti a un'ora e 11 minuti.

Il costo del biglietto è di euro 5,90.

Attraverso un comunicato Ferrovie dello Stato annucia che "L’offerta commerciale di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) per l’aeroporto prevede nei giorni feriali 61 treni – effettuati con convogli Jazz e Minuetto – al giorno, con una cadenza di due treni/ora garantita da un servizio più veloce e uno che effettuerà tutte le fermate. Oltre al collegamento con l’aeroporto, infatti, l’apertura del Passante tornerà a offrire ai pendolari palermitani un comodo e apprezzato collegamento metropolitano".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook