Martedì, 13 Novembre 2018

Barche alla deriva a Mazara del Vallo: le immagini del forte maltempo nel Trapanese

In questo video, le terribili immagini del maltempo che ha investito la zona del Trapanese, in particolare Mazara del Vallo.

Danni alle imbarcazioni e nessuna conseguenza per alcune abitazioni prossime al letto del fiume, che per sicurezza sono state fatte evacuare. È questo il primo bilancio registrato alle ore 12 di oggi per lo straripamento del fiume Mazaro, nel tratto che attraversa la città.

Le abbondanti piogge della notte già alle prime ore dell’alba hanno fatto straripare il fiume che ha inondato le banchine proprio all’altezza dello stadio comunale. Agli occhi dei pescatori, che lì avevano ormeggiate le proprie imbarcazioni, si è presentata una scena apocalittica, con alcune barche che, davanti a loro, sono state travolte dalle acque e trascinate lungo il porto canale, insieme a canne fluviali e vegetazione proveniente dalla parte alta del fiume. Altre, invece, sono affondate. Anche la “chiatta”, che trasporta le persone da una sponda all’altra del fiume, ha rotto gli ormeggi ed è finita quasi a mare aperto ma è stata recuperata dagli uomini della locale Capitaneria di Porto. È in piena anche il fiume Delia che non ha ancora raggiunto i livelli di guardia. Il corso d’acqua sfocia in contrada Bocca Arena. Dal Comune di Mazara del Vallo hanno confermato l’allagamento del depuratore comunale.

La macchina dell’emergenza è in campo da stamattina, con Polizia Municipale, Vigili del Fuoco, Guardia Costiera, Protezione Civile e gli uomini del distaccamento di Castelvetrano del Corpo Forestale. Il vice sindaco Silvano Bonanno accusa la Regione per il mancato dragaggio del fiume:

«Quello che è successo è la conseguenza del tempo che si è perduto».

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X