Mercoledì, 23 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo

I Negrita festeggiano 25 anni di carriera in tour: ad agosto tappa a Palermo e Noto

Il videoclip di "Andalusia"

"Siete pronti a celebrare insieme a noi il nostro anniversario? Al chiuso siamo stati benissimo, ora abbiamo voglia di vedere il cielo e farvi sentire qualche brano che non suoniamo da un po'. La fiesta continua!".

Prontissimi.

I Negrita festeggiano 25 anni di carriera e oggi è la sera giusta per vederli alla Cavea del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino (alle 21), ospiti della rassegna 'A Cielo Aperto' organizzata da Lndf e Maggio Musicale Fiorentino nell’ambito dell’Estate Fiorentina 2019 promossa dal Comune di Firenze.

La Teatrale Plus - questo il titolo del tour estivo - è la naturale evoluzione del round invernale La Teatrale. Sul palco di alcuni dei teatri all'aperto più suggestivi dello Stivale, la band alternerà brani acustici ed elettrici, in un mix in grado di descriverne al meglio entrambe le anime.

In scaletta tutti i classici dei Negrita, con l'aggiunta di brani che difficilmente, o mai, i nostri hanno eseguito dal vivo in passato, per uno show in continua evoluzione.

“Non sappiamo bene perché, ma più diventiamo grandi e meno abbiamo voglia di stare a casa. Vogliamo festeggiare tutto l’anno insieme a voi, quindi mettete in valigia abiti adatti a tutte le stagioni. Per l’autunno vogliamo tenervi ancora un po’ sulle spine, ma fidatevi: sarà un party senza fine!”.

Il tour segue l’uscita dell’album 'I Ragazzi Stanno Bene 1994-2019', raccolta pensata proprio per il 25esimo che prende il titolo dal brano presentato all’ultimo Festival di Sanremo: 32 brani che ripercorrono l’emozionante storia della band toscana più tre inediti: 'I Ragazzi stanno bene', 'Andalusia' e 'Adesso basta'. “La prima raccolta fu pubblicata nel 2003 - spiega la band - esattamente dopo la nostra prima apparizione sanremese. Magari significa qualcosa…”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook