Domenica, 25 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Debutto "sublime" a Taormina, il maestro Muti apre il Bellinifest al Teatro Antico

Debutto "sublime" a Taormina, il maestro Muti apre il Bellinifest al Teatro Antico

Un intenso programma che ha previsto una prestigiosa anticipazione affidata a Riccardo Muti, alla testa dell’orchestra giovanile «Luigi Cherubini», da lui fondata nel 2004

Oltre 40 appuntamenti tra opere, concerti, prosa, danza, cinema, incontri culturali. In scena i grandi della lirica mondiale: inaugurato il 6 agosto alla Villa Bellini di Catania con il recital del soprano Lisette Oropesa, e fino al 6 ottobre eccelsi belcantisti, direttori d’orchestra, registi daranno vita ad una kermesse in cui musica danza prosa cinema s'intrecciano e si contaminano. E ancora incontri culturali, giornate di studio.

Un intenso programma che ha previsto una prestigiosa anticipazione affidata a Riccardo Muti, alla testa dell’orchestra giovanile «Luigi Cherubini», da lui fondata nel 2004. Ad aprire il concerto, che segna il debutto del maestro Muti al Teatro Antico di Taormina, sono state le note della Sinfonia di Norma e poi la sublime Nona di Schubert: le "melodie lunghe, lunghe, lunghe" di Bellini, così identificate da Verdi, saranno l’eco della "divina lunghezza" che Schumann elogiava nel capolavoro.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook