Domenica, 29 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Enna, operaio caduto dal viadotto sulla A19: condizioni ancora gravi
INCIDENTE

Enna, operaio caduto dal viadotto sulla A19: condizioni ancora gravi

Prognosi riservata per il 63enne Antonino Abbruscato, che ha riportato fratture agli arti e al torace e un sospetto di frattura alla colonna vertebrale. E' morto ieri, invece, l'altro operaio Vincenzo Martorana
enna, incidente, Sicilia, Cronaca
L'ospedale Villa Sofia di Palermo

Sono ancora gravissime le condizioni di Antonino Abbruscato, 63 anni, operaio di Caccamo (Palermo) ricoverato al Trauma Center dell’ospedale di Villa Sofia che ieri stava lavorando nel cantiere per la manutenzione straordinaria dei piloni della carreggiata dell’autostrada Palermo-Catania in direzioL’operaio ha gravi fratture agli arti e al torace e un sospetto di frattura alla colonna vertebrale. La prognosi è riservata.ne Catania del viadotto Mulini.

Durante la fase di montaggio la passerella del ponteggio mobile si è staccata e due operai dell’impresa consorzio Medil sono caduti. Vincenzo Martorana di Villabate è morto. Abbruscato prima è stato portato all’ospedale di Enna, poi in elisoccorso a Palermo. L’operaio ha gravi fratture agli arti e al torace e un sospetto di frattura alla colonna vertebrale. La prognosi è riservata.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook