Mercoledì, 05 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Palermo, bimbo morto a Sharm: il parroco ai funerali: "Ci insegna solidarietà" FOTO

Palermo, bimbo morto a Sharm: il parroco ai funerali: "Ci insegna solidarietà" FOTO

"In tanti ci siamo chiesti guardando questa piccola bara bianca, 'ma perché Dio non se ne è preso cura?'. In questo momento non troviamo risposte, ma sappiamo che Dio sta dalla nostra parte. Ci sono eventi che contrastano con la nostra volontà e che possono generare sgomento". Lo ha detto il parroco della chiesa di San Basilio Magno di Palermo, don Luciano Fricano, durante l’omelia ai funerali del piccolo Andrea Mirabile, il bambino di quattro anni morto in circostanze non del tutto chiarite a Sharm El Sheikh, in Egitto, durante una vacanza con i genitori: "Quanti progetti futuri nella vostra mente per Andrea. 'Perché? è successo questo?' non è la domanda giusta. C'è un’altra prospettiva, il silenzio nell’accoglienza di una parola di conforto. Quante cose ci insegna Andrea qui in mezzo a noi, ha risvegliato in noi la solidarietà - ha aggiunto il sacerdote - Avevamo altri impegni oggi, eppure siamo qui. Andrea ci sta insegnando che essere solidali è più importanti di fare altro, riempie il cuore. Stamattina Andrea vi sta facendo una richiesta, di metterlo come sigillo nel cuore. Vi sta chiedendo di portarlo sempre con voi".

"Dovete fare in modo che questo peso che la vita vi ha messo addosso non lo dovrete portare da soli, perché Gesù vi offre la propria presenza e vi solleva - ha concluso rivolgendosi ai genitori - Avete una gioia del bambino che sta per nascere, non sentitevi in colpa di amare questo nuovo figlio pensando di dimenticare così Andrea. Non chiudetevi nel dolore e non trasmettete a questa nuova creatura sofferenza".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook