Venerdì, 09 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Elezioni 2022

Home Foto Elezioni 2022 Regionali in Sicilia, affluenza al 48,6%. La provincia di Messina si attesta al 53,4%

Regionali in Sicilia, affluenza al 48,6%. La provincia di Messina si attesta al 53,4%

In Sicilia per le elezioni regionali ha votato il 48,62% degli elettori. Alle precedenti regionali nel 2017 aveva votato il 46,75%. Lo si legge nel
report dell’ufficio elettorale della Regione. Su 4.627.146 elettori sono andati alle urne 2.249.870. Alle precedenti regionali su 4.661.111 elettori avevano votato 2.179.185.

La provincia con la maggiore affluenza è Messina col 53,4% (alle precedenti il 51,75%), quella con la minore partecipazione è Enna col 39,99% (alle precedenti 37,68%). In Sicilia per le politiche vi è stato un calo di oltre il 5% dei votanti. La differenza delle percentuali dei votanti è stata spiegata dalla Regione perché è da considerare che «la base elettorale per le regionali è diversa da quella per le politiche, perché lo Stato non considera gli elettori esteri che non hanno optato per il voto per corrispondenza».

Di seguito il dato relativo alle nove province siciliane:

QUI tutti i dati relativi all'affluenza

Agrigento: 41,46%
Caltanissetta: 40,81%
Catania 52,24%
Enna 39,99%
Messina 53,4%
Palermo 50,14%
Ragusa 47,08%
Siracusa 48,37%
Trapani 48,12%

 

Boom di affluenza a Messina città

A Messina città affluenza alta. I messinesi che si sono recati alle urne alle 23 sono stati oltre 104mila, pari al 54,38%. Brolo è il comune dove si è votato di più con il 69,83%, Basicò con appena 329 votanti è il comune dove si è votato di meno: percentuale del 22,97%

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook