Lunedì, 21 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
IL TERZO IN DUE GIORNI

Incidente stradale a Palermo, anziano viene investito da una smart: morto sul colpo

Incidente mortale a Palermo, il terzo nel giro di due giorni. Nel pomeriggio un uomo di 78 anni, Giuseppe Lecce, ha perso la vita dopo essere stato investito da un ragazzo di 33 anni a bordo di una Smart. L'impatto, violentissimo, non ha lasciato scampo all'anziano, che è praticamente morto sul colpo. Inutili i tentativi di rianimazione dei sanitari del 118 accorsi sul luogo dell'incidente. In corso le indagini dell'infortunistica della polizia municipale.

Soltanto poche ore prima, nella notte, una giovane di 21 anni, Roberta Racioppo, è stata investita da un'auto, intorno alle 2.30, ad Avola.

Ieri, invece,un incidente stradale avvenuto a Castellammare del Golfo, sulla statale 187, nei pressi dello svincolo di Scopello, è costato la vita ad un palermitano di 39 anni, Michele Di Franco.

Secondo quanto ricostruito, a scontrarsi frontalmente sono state una Lancia Y, che stava procedendo in direzione Castellammare del Golfo, e una Land Rover che invece proveniva dalla corsia opposta. A perdere la vita l’uomo che era al volante della Lancia Y. Gli altri tre, rimasti feriti, si trovavano sulla Land Rover e un altro, anch'egli rimasto ferito, sull’utilitaria.

Ennesima vittima palermitana anche a Milano, dove un tenore del teatro alla Scala è morto nello scontro tra la sua moto e un autoarticolato nel capoluogo lombardo. Giuseppe Bellanca, 48 anni, era in sella alla sua Honda Hornet che, per motivi ancora da accertare, si è scontrata con un autoarticolato in piazza Ovidio. L’impatto è stato fortissimo e l’artista è morto sul colpo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook