Sabato, 19 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Dopo Messina anche Pozzallo: trenta migranti in fuga dall'hotspot
TUTTI TUNISINI

Dopo Messina anche Pozzallo: trenta migranti in fuga dall'hotspot

bisconte, hotspot, migranti, pozzallo, Sicilia, Cronaca
Lo sbarco dei giorni scorsi a Pozzallo

Dopo la fuga dei migranti dall'hotspot di Bisconte di Messina, il copione si ripete a Pozzallo. Dalla struttura del Ragusano, infatti, sono scappati trenta migranti tunisini.

Il gruppo avrebbe approfittato della attenzione concentrata nella banchina cosiddetta "commercial" del porto siciliano, dove era attraccata la nave petroliera Cosmo per le procedure di accoglienza e di controllo dei nuovi arrivati (loro facevano parte di un ottantina di migranti già controllati da punto di vista sanitario e presenti all’hotspot da qualche giorno) per eludere la sorveglianza e fare perdere le proprie tracce.

Intanto, confermata dall’esito del tampone la positività al covid 19 di uno dei migranti sbarcati da qualche ora a Pozzallo; si tratterebbe di un giovane subsahariano che era stato già isolato dal resto del gruppo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook